Menu

 

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Una tecnica utilizzata per evitare crolli di cavità sotterranee naturali o di origine artificiale è quella di riempirle con impasti di aggregato granulare e boiacca cementizia.

Operando in questo modo si evitano pericolose concentrazioni di sforzo che possono causare, data la mancanza di duttilità dei materiali generalmente interessati da questi fenomeni (tufi, calcareniti, rocce tenere in genere di natura piroclastica o sedimentaria), crolli improvvisi in profondità, cedimenti ed effetti disastrosi sulle strutture eventualmente poste in superficie.

Cavità sotterranee sono assai diffuse nel sottosuolo di molte città storiche nel centro e sud Italia.

Le conseguenze di crolli sotterranei dovuti a variazioni dello stato tensionale sono spesso oggetto di notizie di cronaca.

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementiziaPurtroppo la reale valutazione del rischio è molto complessa in quanto una precisa descrizione della stratigrafia è spesso economicamente troppo onerosa, così come il monitoraggio del comportamento meccanico dei materiali interessati.

Si preferisce allora, per quanto possibile, affrontare il problema intervenendo direttamente sulle cavità sotterranee bonificandole artificialmente.

 

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Intasamenti in galleria

Durante le fasi di costruzione di gallerie (o in fase di esercizio), spesso ci si trova a dover risolvere problemi connessi alla presenza di indesiderate cavità lungo il tracciato.

Tali volumi vuoti sono generati o da improvvisi crolli verificatisi durante le fasi di scavo o dall’azione erosiva dell’acqua che penetrando nelle piccole intercapedini fra le centine e le pareti di roccia genera vere e proprie “grotte sotterranee” (dette anche “fornelli”).

Se le cavità sotterranee sono disposte su più livelli e quelle più profonde risultano irraggiungibili, il riempimento di quelle più superficiali con Leca® riduce i rischi di crolli in profondità.

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

 

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Vantaggi

II riempimento delle cavità sotterranee con aggregati granulari ha il compito essenziale di cercare di ripristinare nel sottosuolo la situazione così com’era originariamente. Il vuoto infatti che si è venuto a creare genera sulla sua corona pericolosi sforzi di pura trazione lungo l’asse verticale e di pura compressione lungo quello orizzontale.

L’utilizzo di Leca® (impastato con cemento), grazie alla sua elevata resistenza alla compressione consente di evitare la concentrazione degli sforzi, che nel tempo scompaiono (quelli di trazione) o si ridistribuiscono su aree più estese (quelli di compressione).

Il vantaggio di utilizzare Leca® risulta ancor più evidente se si sospetta di trovarsi in presenza di un sistema di cavità sovrapposte, alcune delle quali magari irraggiungibili. Le caratteristiche di leggerezza e resistenza rendono in questi casi la soluzione in Leca® certamente la più sicura.

Nell’ottica di ripristino delle condizioni ambientali precedenti il fatto che Leca® sia un prodotto naturale e drenante risulta particolarmente importante.

Oltre ai benefici di natura statica ed idraulica la soluzione in Leca® garantisce un notevole vantaggio di natura tecnologica: sia Leca® che il cemento sono pompabili nelle cavità separatamente o miscelati.

Nel 2002 si è ultimata una ricerca in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma volta ad ottimizzare un conglomerato di Leca® con caratteristiche fisiche e meccaniche il più prossime possibili a quelle dei terreni generalmente coinvolti da carsismo i cui risultati sono riportati di seguito.

 

Risultati della ricerca Laterlite - Università La Sapienza di Roma

Si sono studiati l'assortimento granulometrico, i dosaggi di cemento e i rapporti A/C in funzione della lavorabilità e pompabilità di calcestruzzi leggeri porosi destinati al riempimento di grotte e cavità. Nei grafici seguenti sono riportati i risultati riferiti a campioni di prova con rapporto A/C pari a 0,5 e sottoposti a prova dopo 28 giorni.

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Variazione della resistenza a compressione (in MPa) rispetto al dosaggio di cemento (in kN/m3).

 

A parità di contenuto di cemento presentano maggiori valori di resistenza e rigidezza i campioni caratterizzati da un più ampio assortimento granulometrico con presenza di materiale fine. Per questi ultimi inoltre, superato un quantitativo di cemento dell’ordine deil 1,5 kN/m3 si ha un marcato aumento della resistenza a compressione e della rigidezza.

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Relazione fra deformabilità E50 (in MPa) e peso di unità di volume (in kn/m3).

 

Controllando granulometria e dosaggio di cemento, le caratteristiche finali del materiale possono essere adattate a quelle dei materiali sede di cavità.

per evitare crolli di grotte e cavità sotterranee si utilizza la tecnica di riempirle con impasti di argilla espansa leca e boiacca cementizia

Variazione del modulo di deformabilità E50 (in MPa) rispetto al dosaggio di cemento (in kN/m3).

 

Assistenza tecnica alla progettazione

La commercializzazione di prodotti è solo una delle componenti del servizio che la N.T.A. srl (Nuove Tecnologie Ambientali) fornisce. Possiamo infatti provvedere, tramite il Ns ufficio tecnico, all’assistenza tecnica in ogni fase del progetto per permettere ai Ns clienti di fare il miglior uso dei materiali impiegati, mettendo a disposizione voci di capitolato, analisi prezzi, capitolati speciali di appalto, disegni esecutivi con calcoli e relazioni sulle applicazioni con i Ns materiali.

La N.T.A. srl è in grado di supportare tecnicamente, con idonei programmi di calcolo e tecnici qualificati, la scelta più adeguata dei materiali e tecnologie per la realizzazione delle soluzioni più idonee oltre che dal punto di vista tecnico anche per quanto riguarda l'aspetto economico ed ambientale nonchè realizzativo e di sicurezza.

Per eventuali collaborazioni in progettazioni esecutive, in cui possono essere coinvolti direttamente i tecnici del nostro staff, si è disponibili ad esaminare le Vs proposte per una proficua collaborazione tra professionisti.

 

Servizio informazioni

Sono inoltre disponibili pubblicazioni, manuali, documentazione tecnica, guide per la posa in opera dei materiali e depliants in modo tale da fornire un supporto completo alla progettazione ed alla realizzazione dei lavori.

Per informazioni dirette, eventuale materiale aggiuntivo o confronto su problematiche potete contattarci tramite E_mail o direttamente via telefono al numero 091/8113890 dal lunedì al venerdì in orario di ufficio (9:00-13:00 ÷ 15:00-19:00).

 

Go to top